FARE IL MUSICISTA NON È UN LAVORO



Sembra assurdo dover ancora combattere oggi per far riconoscere il musicista come un lavoratore a tutti gli effetti.

Ma fare il musicista rientra nel lavoro convenzionale?

Forse sono i musicisti che per primi devono fare chiarezza su alcuni aspetti che al momento del dibattito sul lavoro possono non essere ben messi a fuoco... è per questo motivo che la mia chiacchierata non vuole essere il solito video polemico, ma più uno slancio motivazionale con un appello di rispetto verso la nostra professione.


ISCRIVITI